libri

libro1

Il casale della Giannella

Laurum Editrice
Pitigliano 1997

La storia del casale che ha dato il nome a uno dei due tomboli di sabbia che uniscono l'Argentario alla terra ferma, oggi sede del Centro Educazione Ambientale ''Aurelio Peccei''.
Da sempre la costruzione del fabbricato in questione era stata fatta risalire al periodo dei Reali Presidi spagnoli di Toscana, ma la ricerca approfondita curata dai tre autori ha permesso di svelare la sua vera origine. [...]


Leggi tutto...

libro2

Sulle tracce degli antichi acquedotti di Orbetello e Monte Argentario

Laurum Editrice
Pitigliano 2000

Attraverso un'attenta ricognizione sul territorio, alla ricerca di sorgenti e resti di antichi acquedotti, Gualtiero Della Monaca e Gian Luca Gozzo, valendosi anche di una ricca documentazione archivistica, ripercorrono le vicende storiche di Orbetello e Monte Argentario dalla Preistoria all'eta' contemporanea usando come filo conduttore l'approvvigionamento idrico. [...]


Leggi tutto...

libro3

Il Forte Pozzarello e il sistema difensivo di Porto Santo Stefano dopo l'Unita' d'Italia

Roma 2002

Il libro, 140 pagine con numerose immagini a colori, racconta la storia della possente fortificazione costruita verso la fine del secolo XIX a guardia del golfo Porto S. Stefano-Talamone. Il luogo in questione, a detta degli esperti militari dell'epoca, rivestiva una grande importanza strategica perche' considerato punto di un possibile sbarco da parte di una flotta nemica che avesse come obiettivo Roma, da poco divenuta capitale del Regno d'Italia. [...]


Leggi tutto...

libro4

Porto Santo Stefano

La storia, la natura, il carattere
Editrice Effequ, Pitigliano 2005.

E' il n. 27 della collana Le Garzette, pubblicata dalla Effequ di Fernando Quatraro. Consta di tre parti: La Storia, di Gualtiero Della Monaca; la Natura, di Giuseppe Tosi; il Carattere, di Cosmo Milano. Gualtiero Della Monaca ripercorre a volo d'uccello le vicende storiche del suo paese d'origine dal Seicento ad oggi, mettendo a fuoco gli aspetti economici, sociali e religiosi della comunita' santostefanese. [...]


Leggi tutto...

libro5

Sebastiano Lambardi

il primo Gonfaloniere di Monte Argentario e i suoi tempi
Eu Ea Editore, Roma 2008.

Sebastiano Lambardi nacque il 18 settembre 1799 a Portoferraio nell'isola d'Elba, ma quando era ancora in tenera eta' si trasferi' a Porto S. Stefano dove trascorse gran parte della sua vita, diventando nel 1843 primo Gonfaloniere della nuova Comunita' di Monte Argentario. Fu anche vice console di Francia e ministro della marina mercantile per il territorio dell'ex Stato dei Presidi, e fece parte della Deputazione toscana che nel 1849 si reco' a Gaeta per convincere il granduca Leopoldo II a riprendere il trono. Nel corso della sua vita fu insignito di numerose onorificenze fino a diventare membro della Nobilta' di San Miniato. Mori' a Porto S. Stefano nel 1873, all'eta' di 74 anni. E' autore delle ben note ''Memorie del Monteargentario e dei paesi prossimi'', un'opera in due volumi che per decenni ha costituito il punto di riferimento per chi voleva conoscere la storia del promontorio. [...]


Leggi tutto...

libro6

L'ultima ghigliottina in Toscana

La storia di un efferato fatto di sangue accaduto a Porto Ercole nella prima meta' dell'Ottocento

Il libro racconta, in 208 pagine, la strage della famiglia Del Coco, perpetrata nella campagna di Porto Ercole la notte dell'11 maggio 1828 da un capraio del luogo, certo Vincenzo Rosi, che si avvalse della complicita' del figlio Salvatore. Gualtiero Della Monaca e Alessandro Ferrini, attraverso un accurato esame degli atti relativi alle indagini e agli interrogatori compiuti all'epoca dai funzionari del Tribunale di Orbetello, offrono al lettore un'affascinante cronaca giudiziaria dal gusto romanzesco.


Leggi tutto...

libro7

La presa di Porto Ercole

Orbetello e Monte Argentario nel XV e XVI secolo fino alla fine della Guerra di Siena in Maremma
Effigi, Arcidosso 2010.

In questo libro di 304 pagine, sono narrate le vicende belliche e i risvolti politici in atto durante la Guerra di Siena che vide schierati uno di fronte all'altro la Repubblica senese, coadiuvata dalla Francia di Enrico II, e il Ducato di Firenze di Cosimo I de' Medici, alleato con l'imperatore Carlo V. Una guerra cruenta, durata circa tre anni, che porto' alla fine della gloriosa Repubblica di Siena e alla conseguente nascita dello Stato dei Presidi.[...]


Leggi tutto...