La presa di Porto Ercole

Della Monaca G.

Orbetello e Monte Argentario nel XV e XVI secolo fino alla fine della Guerra di Siena in Maremma
Effigi, Arcidosso 2010.



In questo libro di 304 pagine, sono narrate le vicende belliche e i risvolti politici in atto durante la Guerra di Siena che vide schierati uno di fronte all'altro la Repubblica senese, coadiuvata dalla Francia di Enrico II, e il Ducato di Firenze di Cosimo I de' Medici, alleato con l'imperatore Carlo V. Una guerra cruenta, durata circa tre anni, che porto' alla fine della gloriosa Repubblica di Siena e alla conseguente nascita dello Stato dei Presidi.
Prima di trattare l'episodio relativo alla caduta di Porto Ercole, ultima piazzaforte marittima senese, Gualtiero Della Monaca ripercorre le vicende storiche che caratterizzarono la vita nel territorio della bassa Maremma costiera nel Quattrocento e nella prima meta' del Cinquecento, con particolare riferimento a Orbetello, Talamone, Porto Ercole e il Monte Argentario.
Viene analizzato il sistema difensivo che i Senesi avevano organizzato a difesa di Porto Ercole, seguendo i dettami tecnici dell'architettura militare dell'epoca. Inoltre, ripercorrendo le mosse delle truppe imperiali di Gian Giacomo Medici, marchese di Marignano, coadiuvato al comando dal generale Chiappino Vitelli e dall'ammiraglio Andrea Doria, l'autore ricostruisce le dinamiche che portarono alla resa di Piero Strozzi, comandante in capo delle truppe franco-senesi asserragliate nei sette forti disposti attorno a La Rocca di Porto Ercole: Galera, Stronco, Avoltojo, Guasparino, Ercoletto, Sant'Elmo e Sant'Ippolito.
Il volume, frutto di anni di ricerche storiche condotte in vari archivi italiani e stranieri, e' corredato da numerose cartine, disegni, piante, schede biografiche, quadri riassuntivi, tavole cronologiche ed excursus che danno al lettore la possibilita' di entrare nel periodo storico rinascimentale e capire meglio la mentalita' politica e militare allora in vigore.

''Porto Ercole, piazzaforte marittima senese, e' conteso tra la corona francese e quella spagnola, proprio quando la gloriosa Repubblica di Siena sta per perdere la sua indipendenza...''

porto ercole

DISPONIBILE

Recensioni


  • presa
  • presa

Dal Blog di Effigi